venerdì 15 marzo 2019

2° Caffè Letterario sabato 16 marzo alle ore 16.00








LA BANCA  DEL   TEMPO “MELA MAGICA”

Vi invita al padiglione 31 “Ex Lavanderia”
del S.Maria della Pietà
il giorno 16 marzo 2019 alle ore 16
 al secondo appuntamento di caffè letterario

Alla caffetteria “Tatawelo”
Saranno presenti

 Dario Guerrentini , figlio d’arte (il padre era poeta e collaboratore di Rugantino).
VINCITORE PER LA POESIA INEDITA IN VERNACOLO organizzato dall’associazione nazionale Banche del Tempo premiato in Campidoglio nella Sala Giulio Cesare di Roma per:

ER TEREMOTO  – Autore : Dario Guerrentini   – Banca del Tempo Corviale XI Municipio Roma
Fin da giovane ha sempre avuto la passione per gli stornelli e le canzonette romanesche, nel 2014 la creazione della sua prima poesia romanesca, da quel momento non ha più smesso, la passione ritrovata è rientrata prepotente nella sua vita e continua oggi a creare poesia romanesche o “romane” come preferisce chiamarle lui.


Antonio Scatamacchia che conosciamo dal primo incontro di caffè letterario e che ci propone  due tra le ultime sue poesie, una epistola su un incontro con un francescano scalzo ed infine   tempo permettendo un pezzo della piece teatrale su Arezzo con un simpatico  sacerdote.


BdT e Unitre il 18 marzo 2019 ore 16.00





 lunedì 18 marzo alle ore 16.00 presso l'aula magna del Liceo Keplero

La compagnia teatrale 'Oltretà' della Banca del Tempo, sarà presente  lunedì 18 marzo alle ore 16.00 presso l'aula magna del Liceo Keplero nell'ambito del corso "La donna nell'800" con lavori tratti da Cechov 'Nina e Arkadina'(Anna Baldella e Rosalba Pecelli); il monologo Ivanov(Enrico Fedeli); il dialogo 'La signora con il cagnolino'(Guido Benigni e Enrica Teti). La regia è di Rocco Ditella e le musiche a cura di Rita Piccinno.

Pday 14 marzo 2019 ore 16.30




 

GIOVEDI 14 MARZO ALLE ORE 16.30

Il 14 marzo è il giorno di pi-greco uno dei numeri più importanti della matematica e, chi si interessa di questa materia ha deciso di festeggiarlo proprio in quel giorno.
Nel mondo anglosassone infatti e quindi, praticamente in tutto il mondo, il 13 marzo si scrive 3/14 guarda caso proprio pi-greco nella sua più comune approsimazione.

Italo ci parlerà di significati, di storia, di curiosità ecc ecc.....

Una delle curiosità è che ...per la somiglianza tra le parole “pie”, torta, e “pi” si è creata una tradizione..... chi di noi ha la possibilità di preparare una crostata ??

vedi la locandina---->locandina del Pday

mercoledì 13 febbraio 2019

1° Caffè letterario della BdT Mela Magica alla caffetteria 'Tatawelo'




LA BANCA  DEL   TEMPO “MELA MAGICA”
 Organizza
il giorno 16 febbraio 2019 alle ore 16

il primo appuntamento di caffè letterario
realizzato con la collaborazione del correntista
della BdT Antonio Scatamacchia

Alla caffetteria “Tatawelo”
padiglione 31 “Ex Lavanderia”
del S.Maria della Pietà 

  Per un incontro di lettura del libro della scrittrice Arch.Luciana Vasile “Danzadelsè”, del numero di dicembre della rivista “Dialettica tra culture” e di poesie di Antonio Scatamacchia e di altri poeti presenti.
                                                    Libertà

              Mi immergo nel   cercare
              fra le acque che agitano
              la mia anima liquida e sognante,
              là dove mi determino a trovare
              il cambio della rotta.
              Libertà non è fare quel che mi pare
              ma destreggiarmi fra desideri e mete
              evitando di sentirmi schiava
              della mia viltà .
                                      Luciana Vasile

venerdì 8 febbraio 2019

Spettacolo teatrale del 14 febbraio 2019 BdT Mela Magica

             



BANCA  DEL  TEMPO “MELA MAGICA”

Via Marino Mazzacurati n.76 – ROMA


LA COMPAGNIA TEATRALE 
OLTRETA’
della Banca del Tempo Mela Magica

     14  febbraio 2019 - ore17
    Presso I.C. “Fratelli Cervi”
Via Casetta Mattei 279
Presenta
“TEATRO… le parole raccontate”

Arkadina e Nina            Pericolosamente                   La patente                            Provini
          da “Il gabbiano”                di Eduardo De Filippo               di Luigi Pirandello           
         di Anton Cechov                          Interpreti:                               Interpreti:                                 Interpreti:                            Interpreti:                           Enzo Chini – Michele      Anna Baldella - Rosinella               Guido Benigni
  Anna Baldella – Nina                 Rocco Ditella - Arturo      Guido Benigni - Giudice                 Giuseppe Francese
 Rosalba Pecelli - Arkadina         Lucia Izzo -Dorotea         Enzo Chini - Giudice                        Lucia Izzo
                                                                                                  Enrico Fedeli – Giud. D’Andrea      Mirella Macchia
                                                                                                  Giuseppe Francese - Marranca     Rosalba Pecelli
                                                                                                  Marcello Olivi - Chiarchiaro               
                                                                                                                               
                                                                               Introduzione di Enrica Teti
                                                      Musica a cura di Rita Piccinno
                                          Regia di Rocco Ditella
      Dedicato a Claudio Scaringia


giovedì 3 gennaio 2019

CONVEGNO LA FUNZIONE SOCIALE DEL TEATRO 24 GENNAIO 2019 ORE 17.00




" L'in...travedere. Il teatro e oltre :al di la delle mura grigie, dei finestroni, della solitudine, c'è un'anima che vibra "
La Banca del Tempo Mela Magica con sede a Roma in via Marino Mazzacurati 76 ha iniziato l'attività di un laboratorio teatrale rivolto " agli anziani " nel febbraio del 2017. Iniziò subito un lavoro di ricerca di utenti e dopo breve tempo si iscrisse un nutrito numero di persone con età variabile dai 65 agli 80 anni.
Un'aggregazione di persone fortemente motivate e interagenti tra di loro, curiosi di intraprendere questo nuovo viaggio ; con la voglia di stare insieme, capire. Nuovi recettori di un prodotto culturale che li avrebbe spinti a mettersi alla prova , a vincere le paure, le ansie, i propri sbarramenti personali. Anziani e teatro : questo binomio può essere importante nell'assistenza alle persone durante l'invecchiamento. Il teatro prevede da un lato il coinvolgimento attivo delle persone . Per questo motivo è stato a lungo utilizzato per affrontare la marginalizzazione, anche se è poco utilizzato come strumento nel contesto dell'invecchiamento o per trasmettere dei messaggi positivi riguardo il potenziale creativo delle persone anziane. Dall'altro lato esplora le rappresentazioni, i vissuti, l'interpretazione dell'invecchiamento e dell'età all'interno di un particolare contesto storico e sociale. Teatro come strumento che permette di mantenere un impegno sociale nel corso della propria vita, e per affrontare le fasi di transizione. la necessità di sfidare gli stereotipi secondo i quali la capacità, la creatività, la partecipazione sono destinate inevitabilmente ad avere un declino. L'essere coinvolti all'interno del teatro produce connessioni affettive ed emotive con esso.
Il teatro in conclusione, può essere descritto come uno strumento che valorizza la connessione complessa con la propria identità, l'appartenenza, l'autostima, la sicurezza, il benessere.

venerdì 9 novembre 2018

PROTOCOLLO D'INTESA TRA ANBDT E ANAM DEL GUATEMALA






ACCORDO ITALIA-GUATEMALA: NELLA REPUBBLICA CENTROAMERICANA NASCERANNO LE BANCHE DEL TEMPO


L’esperienza italiana delle Banche del Tempo sbarca in Guatemala.
Il 9 novembre l’Associazione nazionale Banche del Tempo e l’Associazione dei Comuni del Guatemala, ANAM Onlus, firmeranno un Protocollo d’Intesa per l’apertura di Banche del Tempo nella Repubblica centroamericana.
La Cerimonia avrà luogo presso la sede dell’ANCI (Roma, Via dei Prefetti 46, alle ore 11,30). Il Protocollo sarà sottoscritto dalla presidente italiana Grazia Pratella, dal presidente dell’ANAM Edwin Felipe Escobar Hill e dal presidente dell’Associazione delle Banche del Tempo guatemalteche  Daniel Guzmàn Quilo. La firma avverrà alla presenza della Sig.ra Maria Eugenia Alvarez Ruiz, Primo Segretario Affari Consolari dell’Ambasciata del  Guatemala e  da Evelyn Paiz Assessora alla cooperazione internazionale del Guatemala
La Convenzione - basata sui principi della solidarietà e della cooperazione – prevede che l’Associazione italiana invierà in Guatemala  i propri esperti per mettere gruppi di volontari in grado di aprire sedi delle Banche del Tempo e gestire le attività. A loro disposizione verranno messi, oltre la consolidata esperienza, i materiali di studio e di lavoro elaborati in Italia in lunghi anni di esperienza. L’obiettivo è quello di sviluppare le attività sociali, relazionali e associative tra le persone e la cittadinanza attiva nel territorio guatemalteco. La prima fase del progetto prevede la fondazione di Banche del Tempo in cinque Comuni.
Alla Cerimonia della firma del Protocollo saranno presenti per Roma Capitale l’assessora  Roma Semplice, Flavia Marzano; l’assessore alle Politiche Sociali del Primo Municipio, Emiliano Monteverde;  la responsabile del Dipartimento Welfare Anci, Samantha Palombo; la presidente onoraria dell’Associazione nazionale Banche del Tempo, referente del progetto,  Maria Luisa Petrucci.
Saranno inoltre presenti Mirella del Fabbro e Delfina Maffei, componenti del direttivo dell’Associazione nazionale bdt, Grazia Garavini e Sofia Mannozzi  componenti del direttivo del Coordinamento Banche del Tempo di Roma , soci e correntisti.
Alla vigilia della firma del Protocollo d’intesa, la presidente dell’Associazione nazionale delle Banche del Tempo, Grazia Pratella, ha dichiarato: “Le banche del tempo rappresentano un grande valore sociale,  favorendo l'amicizia e la vicinanza fra le persone e contribuendo alla cittadinanza attiva e alla coesione nei territori: siamo lieti di questo incontro con gli amici del Guatemala che suggellerà, con la firma di un Protocollo d'Intesa, un percorso di amicizia e scambio di conoscenza. Sarà nostro compito portare nel loro Paese l'esperienza italiana per attivare, animare e rendere operative queste associazioni.”


Roma,   5  novembre 2018